Come Calcolare gli Interessi di un Prestito

Quante volte ti chiedi come calcolare gli interessi? Magari quelli della rata della macchina o della casa? Ecco la formula per calcolarli! Il calcolo degli interessi non avrà più segreti per te grazie ad una semplice formula matematica! Inoltre su Excel al cambiamento delle variabili il risultato sarà automatico.

Il calcolo degli interessi viene effettuato con una formula matematica. Di conseguenza il calcolo può avvenire “manualmente” su un foglio o “automaticamente” su un foglio elettronico (Excel) che a mio avviso semplifica il tutto in quanto al variare delle variabili il risultato sarà automaticamente aggiornato.

Passiamo alla parte pratica! La formula generale per calcolare l’interesse è: I = C x r x t / 100 dove I sta per “Interesse”, C sta per “Capitale” ovvero la cifra su cui calcolare l’Interesse, r indica il tasso d’interesse e t il tempo espresso in anni (poi vedremo come calcolarlo se fosse in mesi o giorni).

E SE VOLESSI IL TEMPO CALCOLATO IN MESI? In tal caso la formula diventerebbe: I = C x r x m / 1200 dove l’unica variabile modificata è t che è diventata m e di conseguenza: I sta per “Interesse”; C sta per “Capitale” (ovvero la cifra su cui calcolare l’Interesse); r indica il tasso d’interesse; m il tempo espresso in mesi.

E SE VOLESSI IL TEMPO CALCOLATO IN GIORNI? In questo caso la questione si complica perché dipende se si considera l’anno civile o quello commerciale (di solito si utilizza quello civile) e diventa: I = C x r x gg /? in questo caso diventano tutte variabile e sono: I = “Interesse”; C = “Capitale” (ovvero la cifra su cui calcolare l’Interesse); r = tasso d’interesse; gg il tempo espresso in giorni; ? = il punto interrogativo l’ho messo in quanto il valore per cui dividere dipende da che anno si sceglie, quindi, se scelgo l’anno civile ovvero quello più utilizzato si divide per 36500 se scelgo quello commerciale, invece, dovrò dividere per 36000.

FACCIAMO UN ESEMPIO. Immaginiamo che hai ottenuto un prestito di € 15.000 ad un tasso dell’8% in 5 anni. Il relativo calcolo sarà: I = 15.000 x 8 x 5 / 100 = 6.000 Questo vorrà dire che dovrai restituire: il capitale (€ 15.000) gli interessi (€ 6.000), quindi € 21.000. Sono ovviamente escluse le altre spese tipo istruttoria, assicurazione, ecc..

METTIAMO TUTTO SU EXCEL. Come ho detto in precedenza, utilizzando Excel automatizziamo il tutto, nel senso che modificando anche una sola variabile, il risultato sarà ricalcolato da Excel senza rifare tutti i calcoli a mano. Quindi, apriamo Excel. In A1 scriviamo “C”; in A2 scriviamo “r”; in A3 scriviamo “t”; in A4 scriviamo “I” (i maiuscola). Ora mettiamo “0” (zero) in B1, B2 e B3 mentre in B4 inseriamo la seguente formula: =B1*B2*B3/100 Premi Invio sulla tastiera ed il gioco è fatto.. Ora modificando gli zeri di C, di r e di t verrà calcolato in automatico I ovvero l’Interesse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *